Notizie

XVI edizione - dal 21 al 28 giugno 2014 a MONTEGRANARO
Data pubblicazione : 01-06-2014

Più di 100 spettacoli in 8 giorni di programmazione con 60 compagnie professioniste che esplorano tutti i generi dell’arte urbana e la sezione ‘Veregra Street Food’ con cibo di strada italiano e internazionale. E ancora street dance, street art, workshop, mercatini con lavorazioni artigianali, spazio bimbi, mostre d’arte contemporanea, un concorso di musica rap e i Flash Mob che l’organizzazione lancerà tramite facebook. Una grande giostra di spettacoli rigorosamente gratuiti ma anche un importante momento di condivisione sociale in un caleidoscopio di colori, suoni, immagini, odori e sapori.

Dal 21 al 28 giugno 2014 il Veregra Street Festival porterà per il sedicesimo anno consecutivo la meraviglia, lo stupore e le magiche atmosfere dell’arte di strada nel bellissimo centro storico di Montegranaro, vivace cittadina marchigiana conosciuta anche per i calzaturifici di alta qualità.

 

Otto giorni fitti di eventi con più di 100 spettacoli che esplorano tutti i generi dell’arte urbana: dal teatro di strada alla musica, dalla danza al circo contemporaneo, dal clown al teatro di figura, dall’evento di piazza alla parata. Ancora una volta protagonisti assoluti saranno piazze, piazzette, vie e vicoli del borgo, il numeroso pubblico e quanto di meglio possa offrire l’arte di strada contemporanea con  artisti professionisti provenienti da tante parti del mondo.

Tra le 60 compagnie ospiti ci saranno i Dumun dalla Mongolia, il giapponese Hiyrio, gli israeliani Einel & Jeremie, il neozelandese Fraser Hooper, il duo israelo-australiano Circo Pitanga, il duo canadese-americano Strange Comedy, il cileno Mr. Dyvinetz,  i francesi Bris de Banane, Les Petits Detournements e Les Frères Carton, i belgi Che Cirque, gli argentini Cia Mano a Mano, Manic Freak e El Niño del Retrete, il duo italo-olandese OlaMari & Uncleshit, i tedeschi ExtraArt, gli spagnoli Calycanto Teatro e gli italiani Kachupa, Silence Teatro, Teatro dei Venti e Teatro Necessario. Come ogni hanno il festival ospiterà anche gli spettacoli vincitori di ‘Cantieri di Strada’, concorso nazionale indetto dalla FNAS, la Federazione Nazionale Arte di Strada..


Dopo il successo della scorsa edizione viene riproposto il ‘Veregra Street Food’, un’intera sezione dedicata al ‘cibo di strada’, elemento culturale fondamentale nell’esprimere lo spirito dei luoghi e delle persone e quindi perfettamente in linea con l’arte urbana e con il concetto di ‘cultura di strada’ al quale il Festival si ispira da sempre con una scelta innovativa che ha il vanto di aver ridato vitalità e qualità a luoghi una volta centrali nella vita delle persone e che da tempo non erano più vissuti come tali. E così, tra uno spettacolo e l’altro, il pubblico potrà recarsi in uno dei tanti stand per gustare I piatti tipici della tradizione locale e specialità straniere.

In programma anche tante iniziative collaterali come mercatini con lavorazioni artigianali, spazio bimbi, improvvisazioni di street dance e street art, mostre d’arte e workshop, come per esempio il laboratorio di clownerie condotto dagli svizzeri Andreas Manz e Bernard Stöckli della Compagnia Due. Novità di questa edizione saranno il concorso di musica rap “Veregra Rapper-Contest” e i Flash Mob che l’organizzazione lancerà attraverso la pagina Facebook del festival per invitare il pubblico a cimentarsi in azioni stravaganti e divertenti.

Per il direttore artistico Giuseppe Nuciari,  “grazie al coinvolgimento di una pluralità di soggetti che collaborano in una rete dinamica e creativa, il Veregra Street è diventato uno dei più importanti festival italiani del settore, un punto di riferimento per operatori e artisti di tutto il mondo, ma anche un eccezionale veicolo di promozione turistica. Siamo orgogliosi di aver deciso di puntare, ben sedici anni fa, sul teatro di strada e di come la manifestazione si sia evoluta diventando un ampio contenitore culturale e un’importante occasione per far conoscere il territorio, i beni, la storia, i prodotti artigianali e le tipicità enogastronomiche delle Marche”

 

Il Festival è organizzato dal Comune di Montegranaro con direzione artistica di Giuseppe Nuciari ed è sostenuto dalla Regione Marche, dalla Provincia di Fermo,dalla Camera di Commercio di Fermo e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.103 secondi
Powered by Simplit CMS